<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=665305573852180&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Digital Marketing Trend. Cosa aspettarsi per questo 2020

[fa icon="calendar"] 03/01/20 7.30 / Publlicato da: YourTarget Team

YourTarget Team

YT_13_12_cover

 

Con il 2020 appena iniziato, gli esperti di marketing B2B e gli imprenditori non possono esimersi dal conoscere gli ultimi trend in ambito digitale previsti per l'anno a venire!  E stavolta, a quanto pare, abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta: passiamo dall’ascesa del nuovo social del momento, TikTok, visto già da molti come il social del futuro non solo in ambito B2C, alla social media wellness e al digital detox, così come all’importanza che verrà data alla privacy e alla lotta alle fake news.

Ma non finisce qui: intelligenza artificiale e realtà virtuale, chatbot e automazione, UGC e svariate novità in ambito di influencer marketing sono solo alcuni dei numerosi trend all’orizzonte! 

Ecco perché nell’articolo di oggi abbiamo raccolto le future tendenze che, a livello di B2B, potranno emergere da ciò che abbiamo citato un attimo fa, in modo da darti qualche consiglio prezioso su come approfittarne.

Sei pronto per un 2020 tutto da scoprire?

4 trend marketing B2B

Anche il mercato B2B conferma da una parte l'impatto crescente delle tecnologie, soprattutto dell’intelligenza artificiale e dell’automation, viste come un'opportunità di marketing e sales oltre che un mezzo importante per la misurazione dei risultati, fondamentali per capire meglio la propria buyer persona e le sue necessità, soprattutto quando si ha a che fare con una strategia cross-mediale che coinvolge più piattaforme.

Dall'altra parte, aumenta anche la consapevolezza sull'importanza della personalizzazione delle interazioni con il cliente, sia diretta dall'azienda attraverso le pubblicità, sia mediata dall'utilizzo dell’influencer marketing, ma anche attraverso nuove forme di customer care e service come i chatbot e il community management.

Ma andiamo a vedere insieme i quattro punti principali che andranno a influenzare i nuovi trend del marketing B2B!

B2B

1. Cliente sempre più al centro

La Customer Experience (CX) è ad oggi la vera chiave per creare una genuina differenziazione e permette il sostegno del vantaggio competitivo nell'era del cliente sempre più digitalizzato e consapevole di ciò che vuole e di come trovarlo, soprattutto online. 

Mentre i marketer che operano nel B2C hanno compreso l'importanza della CX già da qualche anno, le imprese che lavorano nel B2B stanno iniziando - solo negli ultimi anni - a riconoscere che la chiave vincente nel business sarà l'utilizzo di un approccio che metta il cliente sempre al centro delle proprie strategie di marketing, attraverso un approccio più inbound!

Mettere il proprio cliente al centro del discorso significa anche prendersi carico delle sue nuove consapevolezze e preoccupazioni in ambito di privacy online, e questo conduce dritti ad un altro dei nuovi trend del momento: la digital detox.

Che si tratti di B2C o B2B, infatti, è fondamentale dimostrare al cliente che si ha a cuore la sua salute, anche quella digitale!

Si tratta di un fenomeno di sensibilizzazione che non si limita al lancio di hashtag ad hoc, ma si configura come un vero e proprio movimento sociale che parte dal basso e si sta trasformando in iniziative concrete adottate dai colossi del digital marketing, come Facebook e Google. 

Se su Instagram sono già stati oscurati i like, Google lancia la sua Digital Wellbeing per monitorare il tempo di utilizzo dei dispositivi e promuoverne un uso consapevole da parte non solo dei privati, ma anche delle aziende e dei loro dipendenti.

Si tratta dunque di un aspetto che non potrai trascurare nel 2020!

2. Account-Based Marketing

Un approccio attivato da molte imprese del ramo B2B e sviluppato negli anni da colossi del BigData quali Oracle e Salesforce, è l'Account-based Marketing (o ABM), conosciuto soprattutto in ambito tech.
Ben il 92% delle imprese riconosce già da qualche anno il valore dell'ABM, fino a vederlo come un "must have" del marketing B2B: si tratta di un approccio che permette la personalizzazione della relazione con i propri clienti o leads, che si integra perfettamente con lo sviluppo di strategie di marketing in ottica inbound.

La personalizzazione, al giorno d’oggi, sta diventando essenziale nel digital marketing, dove stanno nascendo sempre più forme di comunicazione one-to-one, attraverso - per esempio - le sponsorizzazioni su Messenger e nelle Stories, la nuova feature di Instagram chiamata Threads, o le strategie di marketing legate puramente all’instant messaging su app come Telegram, SnapChat e WhatsApp.

WhatsApp for Business, in primis, è una di quelle features fondamentali per le tue strategie B2B, ma in generale dovresti applicare il principio di personalizzazione a tutte le tue campagne, anche a quelle di email marketing e lead nurturing, dove è fondamentale per i potenziali clienti sentirsi unici e apprezzati dal tuo brand.

 

ABM

 

3. Influencer Marketing

Così come accade per il B2C, anche nel B2B il contenuto generato dagli opinion leader del settore conta molto per il successo delle diverse fasi del processo d’acquisto.
I contenuti creati dagli esperti o dagli influencer, infatti, contengono un punto di vista importante per il processo di acquisto nel B2B - dallo sviluppo della consapevolezza alla considerazione di acquisto, fino alla selezione del prodotto. 

I contenuti che puntano ad educare, informare e dimostrare il pensiero e l'expertise dell'impresa al potenziale cliente, saranno ancora essenziali nel 2020, e dunque un ottimo approccio inbound è ancora la chiave del successo anche nell’ambito dell’influencer marketing!

Tuttavia, vorremmo farti notare che dal nuovo anno partirà un trend che è stato relativamente abbozzato nel 2019, ossia quello del Micro e Nano Influencing: non più, dunque, la necessità di pensare in grande e spendere milioni di budget puntando su influencer seguiti da milioni di utenti che spesso non condividono esattamente gli stessi interessi, ma piuttosto puntare su influencer piccoli e quindi di nicchia, che ti permetterebbero di raggiungere più facilmente la tua buyer persona.

influencer

Quindi: Mega, Macro, Micro o Nano Influencers? 

Noi di YourTarget ci sentiamo di confermare che la soluzione più giusta sarà ancora quella di trovare la combinazione che fa al caso tuo, in base alla tipologia di contenuti e agli obiettivi della singola campagna! 

4. Social Media e altre tecnologie emergenti

Tra i trend che vedremo nel marketing B2B del 2020 non mancherà l'investimento, soprattutto da parte dei social media più grossi, nelle tecnologie del momento, tra le quali:

  • Le live chats e i chatbots per agevolare l’attività di vendita e di customer service;
  • L’uso della realtà aumentata e di quella virtuale per accorciare le distanze tra mondo online e offline, soprattutto nell’ambito delle vendite;
  • L’intelligenza artificiale legata alle nascenti analytics delle immagini e al social listening per il monitoraggio della brand reputation;
  • Il machine learning, che aiuterà gli inserzionisti a ottimizzare le campagne sponsorizzate, sul quale sta puntando soprattutto Facebook al fine di creare delle ads ancora più personalizzabili grazie a una serie di modelli predittivi che consentiranno di erogare automaticamente al pubblico versioni personalizzate delle ads, ottimizzando automaticamente i testi delle campagne per il singolo utente e permettendone una traduzione automatica accurata.

Ogni strumento, quindi, in base al settore specifico di applicazione, potrà diventare un alleato in più per le tue strategie di marketing B2B nel 2020. 

LinkedIn

Le ultime news sui trend del social dedicato ai professionisti, riportano che anche LinkedIn svilupperà un’attenzione particolare alla lotta alle fake news, proprio come Twitter e Facebook.

La trasparenza, sia in termini di dati e privacy che di veridicità delle informazioni sarà al primo posto, così come il valore dei contenuti e quindi l’importanza di avere sotto mano un’ottima strategia di content marketing, in quanto la piattaforma si sta evolvendo sempre di più verso una tipologia di algoritmo che - più o meno come quello di Facebook - premia i contenuti di qualità più amati e condivisi dagli utenti.

 

personas

 

Instagram

Portando con sé il successo delle Stories e degli shopping tag, nel 2020 Instagram continuerà a puntare sui video, ma non solo. 

Come avrai notato, negli ultimi mesi c’è stata un’ascesa enorme di TikTok, entrato nel cuore dei giovanissimi della Generazione Z: come accadde con SnapChat, Instagram non vuole stare a guardare, anzi!

Il 2020 vedrà quindi la nascita, dapprima in Brasile, di Reels, una nuova feature pensata per contrastare la crescente popolarità di TikTok, che offre la possibilità di creare video divertenti di 15 secondi ai quali si potranno aggiungere musica e testi.

Ma Reels non sarà l’unica novità della piattaforma, in quanto Instagram ha in serbo per noi anche:

  • Un nuovo feed più simile all’homepage di un sito web, per permettere alle aziende di fare lead generation proprio come viene fatta sui siti, e agli utenti di compiere ricerche simili a quelle su Google;
  • Il fatto di dire addio all’editing dei filtri attuali, ma offrirne altri più realistici;
  • Le foto in movimento e le animazioni direttamente sul feed, per renderlo meno statico;
  • Un’esperienza d’acquisto più completa sia per il B2C che per il B2B, che si possa concretizzare al 100% all’interno della piattaforma stessa, come su qualsiasi e-commerce;
  • Una funzionalità di ricerca per IGTV, simile a quella di Google;
  • I filtri AR, che permettono agli utenti di provare prodotti e servizi in anteprima attraverso la fotocamera della app.

Facebook

Nonostante il calo della portata organica della piattaforma per le pagine aziendali continui a essere un problema, Facebook continua a investire non solo nella realtà aumentata ma anche nelle funzionalità dedicate alle vendite

Di conseguenza, il trend legato ai Chatbot su Messenger continuerà a crescere ed evolversi, ma tante altre novità riguarderanno: 

  • L’ulteriore sviluppo della sua moneta digitale, Libra; 
  • L’attenzione alla tanto dibattuta privacy degli utenti;
  • La centralità e le novità in ambito di video e Stories, soprattutto in termini di miglioramento della tecnologia AR;
  • La lotta alle fake news;
  • Gli sviluppi legati alla personalizzazione delle ads e alla segmentazione delle audiences di cui parlavamo prima; 
  • L’introduzione delle ads anche all’interno dei gruppi.

Infine, dettaglio non da poco, l’algoritmo previsto per il 2020 pare vada a priorizzare i video rispetto alle immagini, proprio per spingere gli utenti e le aziende alla creazione di contenuti di questo genere.

Insomma, una serie di novità molto importanti per la piattaforma, che vuole avvicinarsi sempre di più al B2B!

Ma attenzione: il mondo dei social è in continua evoluzione.

Da tenere d'occhio per il B2B?

  • Xing: il social network per le relazioni professionali, con focus specifico nei paesi di lingua tedesca;
  • Medium: la piattaforma dedicata alla condivisione di contenuti sotto forma di articoli, storie e "serie", utilizzato dai fondatori di numerose aziende internazionali e da tantissimi esperti del settore;
  • Telegram: l’app di messaggistica istantanea che da tempo fa concorrenza a WhatsApp, e che offre la possibilità di dar vita a canali e strategie mirate al B2B che continueranno a svilupparsi nel nuovo anno.

Marketing trends e B2B: visual & persona

Abbiamo già parlato di quanto il cliente sia cambiato e della necessità delle imprese di stare al passo con lui: e questo vale tanto nel B2C quanto nel B2B.

Non servono altre statistiche e numeri per ribadire l’importanza trasversale e crescente di elementi di marketing digitale tanto più validi oggi di quanto non fossero ieri: SEO, Mobile e Video Marketing - tipici delle campagne di marketing B2C - sono strategie da tenere sempre in piena considerazione anche in ottica Business-To-Business, ponendo un occhio di riguardo alla tipologia di cliente e alle sue esigenze in quanto tale. 

Il nostro consiglio? 

Al momento di pianificare le tue strategie di marketing B2B, tieniti sempre aggiornato sui trend di settore, analizza attentamente i comportamenti delle tue Buyer Personas senza mai dimenticare che, in fin dei conti, non stai parlando soltanto a un'azienda, ma anche a una persona in carne ed ossa, con la quale poter sviluppare una vera relazione professionale!



E tu? Tutto pronto per il 2020?
Lasciati guidare da noi per la tua strategia, durante una consulenza gratuita!

New call-to-action

 

Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 08/02/2019 e aggiornato il 03/01/2020.

Argomenti: DigitalMarketing

YourTarget Team

YourTarget Team

Mamme, papà, freelance, imprenditori. Marketers, nomadi digitali, creativi, sviluppatori, scrittori, artisti. Definiteci come volete. Perché siamo tutto questo (e molto altro ancora): una squadra variegata con una passione comune. Generare valore e offrire valore ai nostri lettori e a quelli dei nostri clienti.

Sign up to our newsletter

Recent Posts