<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=665305573852180&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Content Marketing - Agenzia o Faidate? I pro & contro che potresti aver dimenticato

[fa icon="calendar"] 26/09/17 15.05 / Pubblicato da: YourTarget Team

YourTarget Team

content_is_king_COVER

"Content is king" grida a gran voce il web!

E in effetti, fatte le tue ricerche, hai notato che una strategia di content marketing potrebbe essere proprio la svolta per il marketing digitale della tua impresa. Ma ecco che si profila all'orizzonte il prossimo step: realizzarne la strategia.

Chi se ne occuperà?

Meglio impostarla "in casa" con l'aiuto dei colleghi di marketing e vendite o rivolgersi ad esterni?

Potrebbe valer la pena appoggiarsi ad un'agenzia di marketing specializzata in contenuti?

Per darti un aiuto in più nel valutare le opzioni a disposizione, abbiamo raccolto per te i 3 pro e contro che dovrai considerare sia se opti per un content "fai-da-te" sia se deciderai di rivolgerti ad un'agenzia di content marketing. Buona lettura!

Content Marketing Fai da te

Pro

fai_da_te

  • Conosci già il tuo mercato 
Una buona strategia di Content Marketing parte sempre dalla descrizione del tuo acquirente ideale, ovvero della tua "Buyer Persona". Trovandoti a creare la tua prima campagna Content, dovrai approfondire il profilo del tuo target per poter applicare le strategie più adatte a generare conversioni: e in questa fase è proprio la tua esperienza del mercato che entra in campo. 
  1. Come si comporta il mercato?
  2. Quali sono i trend attuali? Quali i trend potenziali?
  3. Quali sono gli elementi caratterizzanti la tua Buyer persona, come individuo e come professionista?

A meno di rivolgersi ad un'agenzia Content del tutto specializzata nel tuo settore specifico (e non è semplice trovarne vista la novità dell'approccio), sei proprio tu con la tua esperienza a conoscere già le risposte del caso.

  • Costi inferiori

Se deciderai di impostare una campagna Content "in casa", magari delegando la scrittura degli articoli ad alcuni colleghi esperti in un determinato argomento, potrai probabilmente "risparmiare" rispetto ad un'agenzia. Vien da sé che il budget "liberato" potrà essere investito in altre attività. Tuttavia, non dimenticare di richiedere la scrittura dei testi a chi ha un buon stile di scrittura, che sappia generare interesse nel tuo target E che mastichi bene la SEO, altrimenti potresti rischiare di perdere del traffico (organico e non) abbastanza importante.

  • Apprendimento

Nel momento in cui decidi di applicarti a approfondire il content marketing, sicuramente avrai iniziato ad informarti sui migliori corsi, avrai consultato guide su come creare il tuo primo blog, scaricato templates per capire le best practice: tutto tempo investito in una formazione di marketing digitale che ti sarà sicuramente d'aiuto nel tempo.

 

Contro

  • Eventuale mancanza di know-how
Impostare una campagna di Content Marketing, presuppone, almeno, la conoscenza delle tecniche di Digital Marketing fondamentali: email marketing, social media, SEO sono solo alcune delle nozioni di base che servono per impostare una corretta strategia Content. Ma non soltanto: tu o il tuo team potreste non avere la dimestichezza necessaria quando si tratta di applicare le strategie Inbound. Così facendo, una campagna fai-da-te potrebbe rivelarsi non solo una perdita di tempo, ma anche un'occasione mancata per valutare se davvero questo approccio sia adatto al tuo settore e mercato di riferimento.
  • Tempo

Immagino avrai già pensato al costo opportunità di impiegare il tuo tempo e/o quello dei tuoi colleghi di marketing e vendite: in fondo, si tratta anche di valutare se il tempo speso avrà un ritorno positivo anche in termini di tempistiche in relazione alle altre attività in cui sei o sono impegnati. Non dimenticare di mettere in conto anche il tempo che dovrai dedicare alla realizzazione della campagna di content marketing e al monitoraggio dei risultati raggiunti.

  • Realizzazione

Se imposti i lavori della campagna, chi la realizza? Chi monitora i risultati?
La creazione di una campagna di marketing implica saper non solo impostare la strategia e il piano dei lavori, ma anche eseguirli e saper impostare (preferibilmente) a priori un sistema di monitoraggio dei risultati raggiunti. Non soltanto: potresti dover tener conto di nuove risorse da implementare per raggiungere i tuoi obiettivi Content, ad esempio nel caso in cui non hai ancora attivato strategie di email marketing; o ancora, se non hai un sistema di monitoraggio dei risultati, potresti dover spendere un po' di tempo nella ricerca di una soluzione ottimale (un connubio tra Google Analytics e WordPress potrebbe essere d'aiuto).

 

Se deciderai di optare per una prima campagna fai-da-te per testare il mercato e la strategia a costi contenuti, non dimenticare di partire dalla tua Buyer Persona: creare un'approfondita analisi del tuo target ti permetterà di porre le basi per una corretta comunicazione di marketing.

 

Agenzia di Inbound Marketing

 

agenzia

Pro

  • Tempo
Il primo e non banale vantaggio di appoggiarti a terzi per la tua campagna di Content Marketing è non dovertene occupare direttamente, né tu né il tuo team. Ecco che potrai investire il tuo tempo e quello del tuo team in altre strategie di vendita e di marketing, nuove o già avviate, online o offline che siano.
  • Esperienza orientata ai risultati

Spesso (anzi soprattutto) quando si parla di un nuovo approccio come l'inbound o il content marketing, di esperienza non se ne ha poi troppa e potrebbe mancare l'occhio verso i risultati: in fondo fare content marketing ha lo scopo ultimo di generare leads. Sai già come impostare i tuoi contenuti in modo da far generare contatti? Sicuramente un'agenzia saprà consigliarti sulle best practice in questo senso.

  • Poter contare su un Team

Rivolgersi ad una agenzia, non implica soltanto appoggiarsi a chi di Content e Inbound ne comprende applicazioni e potenzialità, ma significa anche appoggiarsi ad un team che può offrirti un supporto multi-funzionale. Normalmente un'agenzia che offre servizi di Content Marketing conta su figure quali:

  1. Inbound Designer
  2. Content Marketing Manager
  3. Social Media Manager
  4. Email Marketing Specialist
  5. Specialista SEO
  6. Webmaster

Si tratta di tutte competenze che potresti già avere a portata di mano nella tua impresa, ma che forse non hanno ancora avuto un'applicazione ferrata "più Inbound" e orientata quindi alla generazione dei contatti, che un'agenzia ti può offrire.


Contro

  • Il passaggio del testimone

Appoggiarsi ad una agenzia significa anche dover trasmettere tutto il materiale e le informazioni a disposizione per impostare le strategie e gli step: potrebbero essere previsti meeting frequenti, soprattutto prima dell'inizio dei lavori per impostare al meglio la tua prima campagna. 

  • Comunicazioni più lente

Indipendentemente dalla dimensione della tua impresa, fare outsourcing delle attività di marketing potrebbe rallentare il flusso delle informazioni se modalità e strumenti non sono impostati con chiarezza fin dall'inizio. Chi è il punto di riferimento nell'agenzia per l'impresa? E nell'impresa per l'agenzia? Potresti considerare anche di utilizzare tecnologie come Google Hangout, Skype o anche WhatsApp per mantenere un flusso di informazioni niente male.

  • Consegne in ritardo

Anche le agenzie sono un business e come tale hanno delle priorità da rispettare, che potrebbero non coincidere con le tue. Tuttavia una buona comunicazione e una trasparenza sull'andamento dei lavori son di grande aiuto in caso di eventuali ritardi nelle consegne.

 

Lavorare con un'agenzia significa creare una collaborazione, non soltanto un passaggio di testimone. Diffida delle agenzie che non ti propongono un piano di passaggio delle informazioni chiaro e definito.

 

In conclusione

Impostare una campagna di Content Marketing senza sapere come trasformarla in una macchina per generare contatti online è come andare a pesca senza retino. Potresti anche decidere di optare per una strategia mista, in cui sei tu a dirigere i lavori, data la tua esperienza, e l'agenzia ad eseguirli., data la sua esperienza. L'importante è sempre valutare il mezzo - il content - in un'ottica orientata a risultati efficaci.

 

Perché non dare uno sguardo agli
Esempi di Content Marketing più efficaci?

9 esempi di Landing Page che funzionano

 

Argomenti: ContentMarketing

YourTarget Team

YourTarget Team

Mamme, papà, freelance, imprenditori. Marketers, nomadi digitali, creativi, sviluppatori, scrittori, artisti. Definiteci come volete. Perché siamo tutto questo (e molto altro ancora): una squadra variegata con una passione comune. Generare valore e offrire valore ai nostri lettori e a quelli dei nostri clienti.

Sign up to our newsletter

Recent Posts