<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=665305573852180&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Come aumentare le vendite di un centro benessere in 9 step

[fa icon="calendar"] 04/04/17 19.07 / Pubblicato da Marketing

Marketing

Aumentare vendite centro benessere

Senti che il tuo centro benessere non sta sfruttando al meglio il suo potenziale: vorresti gestirlo in modo più efficace e aumentare le vendite. Allora cominciamo con il risolvere i problemi più comuni e diamo inizio ad una fase tutta nuova  di gestione del tuo centro benessere Spa.

 

Come gestire un centro benessere: i consigli per migliorare subito i profitti

 
La capacità di guadagno di un Centro Benessere & Spa può ricollegarsi a diversi fattori ma di sicuro tra i più importanti troviamo i prodotti di alta qualità e gli spazi dedicati al relax, che dovranno risultare confortevoli e impeccabili dal punto di vista igienico.

Ci sono diverse aree altrettanto cruciali che però vanno monitorate e che, se ottimizzate, sono in grado fin da subito di ridurre i costi e di massimizzare i margini di profitto nelle vendite.

 

  1. Conosci i tuoi prodotti e concentrati sui benefici

Siamo certi che sai perfettamente quali prodotti acquisti, quali sono gli ingredienti che li compongono e come utilizzarli per renderli efficaci durante i trattamenti estetici o i massaggi.

Ma vendere un prodotto significa parlare al cliente esclusivamente in termini di benefici.

L’alga rarissima dal nome impronunciabile dei fanghi snellenti sarà una chicca da riservare in un secondo momento. Le tue clienti vogliono conoscere l’effetto che quel prodotto avrà sul loro corpo e in che modo potranno così risolvere i loro problemi.

Tutto lo staff del tuo centro benessere dovrebbe essere informato e aggiornato costantemente sui prodotti utilizzati o su una nuova linea in arrivo. Così come sul macchinario all’avanguardia che hai appena acquistato. I tuoi ospiti vogliono sentire di essere davvero nel posto giusto, circondati da personale competente e in grado di ridurre il loro stress e risolvere piccoli disturbi o problemi di salute.

Fai in modo che i clienti ricevano sempre adeguate informazioni riguardo ai prodotti utilizzati e proponili in vendita “abbinata”: ad esempio una crema per il viso o per il corpo che risulta più efficace se abbinata a quel tipo particolare di scrub.

  1. Semplifica il menù dei tuoi servizi

È arrivato il momento di eliminare in modo drastico quei prodotti o servizi che in tutta sincerità non sono stati quasi mai richiesti dalla clientela. Rivedi la tua offerta ma, prima di farlo, dovrai pensare ad uno step molto più importante da intraprendere.

Stabilire i tuoi obiettivi aziendali, prefissarti dei risultati da raggiungere (e in quali tempi) e definire in modo preciso il tuo target di riferimento. Solo individuando il tuo cliente ideale sarai in grado di scegliere i prodotti e i servizi più in linea con le sue esigenze.

  1. Usa le tecniche di revenue management

Parliamo di gestione dei ricavi e disponibilità “dinamica” ovvero della capacità di adattare la tua offerta alla domanda di un determinato periodo, non in base alle leggi di mercato ma in modo individuale.

Sei nel pieno delle prenotazioni? Riduci i servizi, offrendo e potenziando solo quelli più richiesti (così elimini i costi legati al mantenimento degli altri, in quel dato periodo). Stai attraversando un periodo di flessione? Vendi pure le tue camere ad un prezzo più basso: rappresenta comunque un introito perché per te sono un costo a prescindere, anche se rimangono inutilizzate.

  1. Ottimizza gli spazi

Accade spesso che gli spazi previsti in fase di ristrutturazione vengano poi utilizzati diversamente e che si renda necessaria un’ottimizzazione delle varie aree della struttura.

Hai due sale relax semi-vuote e non puoi prenotare più massaggi contemporaneamente perché non ci sono cabine a sufficienza? Pensa a come apportare le modifiche, con un minimo di investimento. Potrebbe essere necessario rinforzare il personale, studia ovviamente il ROI e valuta, dati alla mano.

 

illuminazione_punto4.jpg

 

Implementa il processo di vendita all’interno: mettiti nei panni del cliente che entra nel tuo centro benessere e proponi un “percorso” in grado di istruirlo sui tuoi prodotti e servizi da quando viene accolto alla reception fino all’arrivo in camera.

Cambia le disposizioni se necessario, cura l’illuminazione e trova nuovi spazi in cui allestire i tuoi top di gamma.

  1. Prevedi aggiornamenti sui tuoi servizi più richiesti

Di solito non c’è persona che entri in un Centro Benessere & Spa e non si conceda la piacevole esperienza di un massaggio. Se all’interno della tua struttura è uno dei servizi più richiesti, fa’ in modo allora che diventi il tuo fiore all’occhiello. Verifica attentamente esperienza e competenza del personale addetto e proponi aggiornamenti, per essere certo di poter offrire al cliente sempre l’ultimo trend disponibile sul mercato.

 

  1. Sviluppa promozioni strategiche

Poter usufruire di uno sconto o un coupon per acquistare uno dei propri prodotti preferiti, è davvero allettante. Prevedi offerte last minute e pubblicizzale tramite messaggi whatsApp, e-mail, social media o altri strumenti di promozione online per il tuo centro benessere.


gift_card_punto6.jpg

 

Cosa fare per aumentare le vendite?

Offri alle tue clienti una tessera fedeltà per accumulare punti e ottenere, al completamento, un prodotto o un trattamento in omaggio.

Prevedi anche una gift card, da prepagare e offrire ad amici e parenti per un’ottima idea regalo.

  1. Gestisci l’inventario

Tutti sappiamo quanto sia importante svolgere periodicamente l’inventario della merce a disposizione ma quante volte si rimanda e si trascura l’operazione per mancanza di tempo?

Si calcola che il 50% delle volte si perda una vendita proprio per mancanza di disponibilità di quel determinato prodotto! Per poi scoprire invece che ci sono scorte infinite di prodotti poco richiesti. Svuota il magazzino e offri prezzi scontati per smaltire la merce, prima che risulti inutilizzabile.

  1. Aggiungi valore prima di aumentare i prezzi

Fidelizza i tuoi clienti, “coccolali” con sorprese o prodotti speciali, migliora la loro esperienza all’interno della tua struttura, introduci un prodotto nuovo e alza il prezzo. È l’unico modo per poter aumentare i margini di guadagno senza creare delusione e malcontento tra la clientela.

coccola_punto8.jpg

 

  1. Monitora in modo costante i risultati e le performance

Ad ogni tipo di cambiamento deve seguire un attento monitoraggio dei risultati e delle perfomance che produce. Il consiglio è quello di introdurre un cambiamento alla volta, registrare l’andamento generale della situazione e continuare ad apportare miglioramenti per gestire in modo efficace il tuo centro benessere e aumentare le vendite.

 

Come il tuo Centro Benessere & Spa può utilizzare il web marketing per aumentare le vendite e rafforzare il brand?

Dopo aver vagliato con attenzione le opportunità che ti abbiamo illustrato in questo articolo, potrai migliorare da subito l’efficienza e la produttività del tuo centro benessere sul territorio.

È arrivato il momento di pensare anche all’opportunità che il web marketing ti offre per poter portare il tuo business online e attirare nuovi clienti, con risultati certi e misurabili.

Aumentare le vendite online rappresenta un’opportunità imperdibile anche per un’attività legata alla sua zona di appartenenza.

Qui di seguito trovi la Checklist elaborata da noi di YourTarget per cominciare a promuovere online la tua attività, fin da subito!

Checklist Gratuita

Argomenti: #blog, #centrobenessere, #business, #vendite

Iscriviti alla nostra Newsletter

Popular Posts

Popular Posts

Lists by Topic

vedi tutti

Articoli per argomento

Vedi tutti

Articoli Recenti