<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=665305573852180&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Come aumentare il numero delle prenotazioni dei tour? I trucchi di BIKENBIKE

[fa icon="calendar"] 01/03/18 9.43 / Pubblicato da YourTarget Team

YourTarget Team

bikenbike_intervista con yourtarget

Cicloturismo, piattaforme social & funnel marketing possono trovare la quadra? Lo abbiamo chiesto a Elena Esposito, Social Media Manager e Matilde Atorino, CEO di BIKENBIKE, con cui ho avuto già il piacere di approfondire l'entusiasmante trend del cicloturismo pochi mesi fa.

BIKENBIKE è, infatti, una piattaforma social che nasce dalla passione per il viaggio in bicicletta allo scopo, non soltanto di avvicinare le persone al mondo del cicloturismo, ma anche e soprattutto di facilitare il contatto tra turisti e gli appassionati di bicicletta con le realtà del territorio che offrono servizi collegati al turismo in bicicletta, come bike tour.

Come aumentare le prenotazioni dei tour in bici? Lo scopriamo nell'intervista di oggi!

Rispetto a quanto ci hai detto sul cicloturismo l’anno passato, hai notato dei cambiamenti nel settore?

Non ho notato nessun cambiamento rilevante se non una costante crescita nel numero di operatori bike friendly: bike cafè, bike rental, strutture ricettive orientate al bike, eventi e fiere legate al mondo della bici e del cicloturismo.

Nella realizzazione dei vostri contenuti web, dal blog al sito ai social, vi è stato d’aiuto
applicare una logica di marketing funnel?

Assolutamente sì Il modello prevede 2 diversi percorsi, uno destinato al B2B, dei fornitori di bike tours, e uno al B2C, alle persone interessate a partecipare ai tour organizzati.

Nel primo caso abbiamo attivato un funnel a 3 step: lead generation ads per raccolta contatti, generazione della domanda e offerta/servizio tramite e-mail marketing e chiusura del contratto.

Nel secondo caso, abbiamo previsto sempre 3 step: notorietà/engagement attraverso ads (utilizzando Google e Facebook), retargeting su diversi target (chi ha visitato il sito e non si è iscritto e su utenti iscritti che non hanno convertito, ad esempio) con l’obiettivo da un lato di convertire con un’iscrizione e dall’altro di portarli all’acquisto.

BIKENBIKE - piattaforma social cicloturismo content

 

Nell’ultima intervista avevamo parlato del fatto che avreste previsto più lingue.

Come state organizzando i lavori e quali difficoltà state incontrando?

In parte siamo ancora in una fase di “sperimentazione” ovvero stiamo cercando di affinare e migliorare il nostro servizio. Presto lanceremo la nostra App che estenderà l’esperienza dei nostri utenti...definire bene il target e perfezionare il nostro servizio sono step necessari per poterci poi aprire ad un pubblico più ampio. La piattaforma è da sempre in italiano ed in inglese così come lo sarà anche l’App. Molti nostri Bike Ambassador Pro compilano la scheda tour in italiano ed in inglese. Ovviamente poi sarà nostro compito rivolgerci con strategie di marketing e comunicazione, anche all’incoming straniero.

 

State pensando di espandere il blog?

Se sì, su quali tematiche vorreste puntare e perché? Dedicato piuttosto agli utenti o agli ambassadors?

Sicuramente inizieremo a raccontare in modo più approfondito le attività e le destinazioni proposte dai nostri Bike Ambassador, sia privati che Pro e ci piacerebbe dare spazio anche ai racconti degli utenti finali, sapere come la bici faccia parte delle loro giornate. L’aspetto social e di grande appeal che oggi ha la bici è funzionale ad avvicinare sempre più persone al cicloturismo e all’uso della bicicletta.

 

Noto con piacere che avete
un ricco seguito sui social!

Vorresti dare un consiglio alle altre imprese nel settore del turismo che cercano visibilità sui Social Media?

Innanzitutto ,cercare di avere un pubblico di fan quanto più possibile “pulito”, ossia che sia in target con il proprio business.

Inoltre, i contenuti organici devono essere di qualità e richiedono una ricerca continua e, per quanto possibile devono essere originali (limitare al minimo la condivisione di link esterni).

Infine, rispondere sempre ai commenti, positivi o negativi che siano e stimolare una risposta-discussione da parte dei fan. La pagina deve essere viva e creare interesse.

Quello del turismo è un settore in continua crescita e movimento, bisogna perciò studiare continuamente il mercato e cercare di arrivare prima degli altri, per quanto riguarda i contenuti, e non solo.

 

Vorresti fare #Inbound ma non sai da dove cominciare? 
Comincia da qui!

content marketing turismo trucchi blog aumentare prenotazioni

 

Argomenti: Blog, InboundSales

YourTarget Team

YourTarget Team

Mamme, papà, freelance, imprenditori. Marketers, nomadi digitali, creativi, sviluppatori, scrittori, artisti. Definiteci come volete. Perché siamo tutto questo (e molto altro ancora): una squadra variegata con una passione comune. Generare valore e offrire valore ai nostri lettori e a quelli dei nostri clienti.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Articoli Recenti