<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=665305573852180&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Centro benessere: 10 modi per generare leads velocemente

[fa icon="calendar"] 21/04/17 9.05 / Pubblicato da Marketing

Marketing

10 modi per generare leads centro benessere

Molte delle aziende che offrono servizi professionali come quelli del tuo centro benessere sono ancora inconsapevoli di quanto la lead generation possa fare per loro. Molti professionisti come te pensano che il modo migliore per generare nuovi contatti sia solo quello di fare passaparola e “allargare” il giro delle conoscenze. Le cose sono cambiate già da un po’ ed un nuovo modello di business sta già generando flussi considerevoli di nuovi contatti per le aziende che hanno colto al volo l’opportunità.

Idee promozione centro benessere: 10 tecniche di lead generation che funzionano

Le nuove tecniche di lead generation che funzionano sono quelle in grado di dimostrare l’esperienza dell’azienda, la sua professionalità e competenza nel settore, creando un rapporto di fiducia con i potenziali clienti. Tutti obiettivi perseguibili online.

Ecco 10 tecniche di lead generation che funzionano e riusciranno a portare nuovi contatti al tuo centro benessere.

 

  1. Modulo di contatto con risorsa gratuita

    Per generare nuovi contatti ovvero riuscire ad ottenere l’indirizzo e-mail in modo spontaneo, da parte delle possibili clienti del tuo centro benessere, devi sicuramente prevedere di utilizzare un modulo di contatto (contact form).

    Prevedi di farlo compilare richiedendo meno dati possibili (pena alzare il livello di diffidenza da parte dell’utente). Di norma nome e indirizzo e-mail sono sufficienti. Per convincere i potenziali clienti a lasciare il loro contatto, offri in cambio una risorsa gratuita (free download) come una guida o una cheklist ad esempio.

  2. Campagna PPC

    Le campagne pay per click prevedono il pagamento di una cifra prestabilita per ogni click ricevuto su un annuncio sponsorizzato, da parte di una persona interessata. Gli annunci di questo tipo vengono realizzati ad hoc, in base allo studio specifico di keywords in grado di risultare rilevanti nelle query del motore di ricerca. È uno strumento in grado di dare un controllo forte sulle parole chiave con le quali vuoi essere associato.


    ppc.jpg

    I contatti generati in questo modo sono di alta qualità, perché si tratta di potenziali clienti che, in modo deliberato, decidono di cliccare sul tuo annuncio, alla ricerca proprio della soluzione che stai offrendo.

    Una campagna PPC è completamente tracciabile, quindi controllabile e meno costosa di una tradizionale stampa pubblicitaria.

  3. Corporate blog

    È il blog aziendale, la voce del tuo centro benessere, la tua consulenza gratuita e costante nei confronti delle clienti della struttura o potenziali interessate. L’attività di blogging è particolare, di certo uno dei modi più speciali per fare lead generation. Probabilmente l’unico e solo in grado di condurre veramente una persona al tuo sito web.

    Questo innanzitutto per una ragione di tipo “tecnico”: il blog permette di utilizzare molte più keywords rispetto ad altri strumenti. Aspetto molto utile che permette al tuo centro benessere di essere trovato più agevolmente dal motore di ricerca.

    E poi perché ogni contenuto del tuo blog può essere diffuso sui Social Media, anche riproponendolo in diversi format: realizzando un’infografica ad esempio piuttosto che un video.


  4. Infografiche

    L’utilizzo delle infografiche non è solo una moda di ultima generazione in fatto di web marketing. Scrivere un ottimo post per blog e realizzare poi un’infografica –elaborando lo stesso contenuto ma utilizzando quindi un format diverso- permette di raggiungere un’audience più ampia. È noto infatti che la componente visuale ha la capacità di attirare in modo più marcato l’attenzione di chi ti segue sul blog o sui social media. Potrai così ottenere più visite e contatti online per il tuo business.

    infografica.jpg

  5. Ottimizzazione SEO per sito

    Molte delle tue potenziali clienti vogliono sapere come risolvere i loro piccoli/grandi problemi quotidiani (come inestetismi cutanei ad esempio) o alleviare la loro condizione di stress (con un massaggio).

    Se il tuo prospect –come plausibile- naviga dal suo smartphone, una delle prime domande che rivolgerà a Google riguarderà proprio come trovare la soluzione più efficace per il suo problema.

    La SEO (Search Engine Optimization) ti fornisce gli strumenti per raggiungere i tuoi possibili clienti attraverso un’efficace strategia di content marketing.


  6. Networking online

    Si potrebbe definire questa tecnica anche “condivisione social” ma in realtà la differenza c’è.

    L’essenza dei social infatti è proprio quella di creare una rete di contatti con cui instaurare un rapporto di fiducia. Quindi, al di là dei pulsanti da inserire sul tuo sito web/blog e della piattaforma che sceglierai (Facebook, Twitter, Linkedin), dovrai mirare a comunicare nel modo più efficace possibile con il giusto target, per generare contatti realmente preziosi per il tuo centro benessere.

    I risultati che otterrai saranno più o meno soddisfacenti in proporzione al livello di impegno, tempo e attenzione che dedicherai a questo aspetto.


  7. Newsletter

    Se la tua newsletter offre contenuti informativi e di qualità, potrai generare un numero considerevole di leads, nel momento in cui le persone decidono di iscriversi. Il passaggio successivo è ancora più importante: dovrai fare nurturing. Ovvero continuare a dedicare attenzione, “coccolare” chi ha scelto di seguirti, offrendo risorse valide e utili e solo in un secondo momento proporre offerte specifiche e nuovi servizi.


  8. Sondaggi per la tua audience

    Non c’è modo migliore per scoprire realmente le necessità e i problemi delle tue potenziali clienti, alla ricerca di servizi e prodotti come quelli offerti da te nel tuo centro benessere.

    I sondaggi (survey) vengono realizzati con domande specifiche volte proprio ad indagare le esigenze del tuo target di clientela. Così come potresti venire a conoscenza di eventuali mancanze nell’offerta di prodotti o servizi che quindi potresti andare a colmare, giocando d’anticipo sulla concorrenza.  Per convincere le persone a partecipare al tuo sondaggio (e quindi a lasciarti il loro indirizzo e-mail) offri qualcosa in cambio, come un check-up gratuito ad esempio o un buono sconto.


  9. Landing page.

    La landing page è la pagina web più importante per la vendita online e la lead generation. Una pagina indipendente, in grado di lavorare per te 24h su 24. Utilizzando alcuni strumenti online è possibile veicolare il traffico del tuo profilo, della tua pagina sui social o di una tua presentazione-video alla landing page, che si occuperà poi di convertire i contatti in clienti.

    landingpage.jpg

  10. Integra tutte le tecniche per il massimo dell’efficacia

    Queste tecniche possono essere tutte integrate in un piano completo e strategico in ottica di inbound marketing. Solo sperimentando le varie combinazioni e utilizzando al meglio ogni strumento, potrai davvero valutare cosa funziona e cosa no ma soprattutto ciò che meglio genera il tuo ritorno di investimento (ROI) e che ti permetterà di acquisire quanti più leads possibili per il tuo centro benessere.

Come ottenere più visite e contatti online

 

Argomenti: #leadgeneration, #inboundmarketing, #leads

Iscriviti alla nostra Newsletter

Popular Posts

Popular Posts

Lists by Topic

vedi tutti

Articoli per argomento

Vedi tutti

Articoli Recenti