<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=665305573852180&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

8 consigli per creare contenuti più efficienti e produttivi

[fa icon="calendar"] 31/03/17 19.15 / Publlicato da: YourTarget Team

YourTarget Team

cover_content

Scrivere non è poi così impegnativo, basta farsi venire qualche buona idea e buttare giù qualche riga per farsi un po’ di autopromozione. O no?

Se è da tempo che ti impegni a scrivere sul tuo blog e sui social media ma senza risultati degni di nota né aver aumentato conversioni e followers, allora ecco per te 8 consigli per creare contenuti più efficienti e produttivi, come un vero esperto di content marketing!

 

Come creare contenuti di valore per attirare nuovi clienti

Non c’è business che non abbia bisogno di nuovi clienti! Ebbene per farlo bisogna andare a cercarli nei posti che frequentano maggiormente. E dove, se non online?

Siamo connessi 24h su 24, non solo dal pc per lavoro o studio ma anche (e soprattutto) nel weekend grazie allo smartphone. Farsi trovare nel posto giusto dai tuoi potenziali clienti, significa garantirsi visibilità, guadagnare credibilità e aumentare le vendite perché sarai pronto ad offrire ciò che stanno cercando nel momento migliore per loro ovvero quando sono più propensi all’acquisto.

  1. Pensa ad una visione d’insieme per organizzarti al meglio

Prima di scendere nel dettaglio del tuo progetto o della tua campagna di marketing, esamina l’insieme dell’operazione. Una fotografia generale della situazione, da suddividere poi in fasi e singoli step da realizzare.

visione_.jpg

Definisci gli obiettivi: cosa vuoi raggiungere attraverso il content marketing per il tuo business?

Individua il tuo target di riferimento: a chi ti rivolgi mentre scrivi? Tieni sempre ben in mente i problemi dei tuoi potenziali clienti e la soluzione che sei in grado di offrire grazie ai tuoi prodotti o servizi.

Analizza le risorse di cui disponi: qual è il budget a disposizione? Puoi contare sull’aiuto di un copywriter freelance o magari contattare un’agenzia di inbound marketing?

Anticipa le difficoltà: cosa potrebbe determinare il fallimento della tua campagna di content marketing?

Prevedi i miglioramenti: come potresti implementare la tua strategia?

  1. Utilizza strumenti in grado di aumentare l’efficienza dei contenuti

Usare la tecnologia permette di velocizzare molte operazioni e di poter gestire in modo autonomo delle operazioni di base, altrimenti difficili da comprendere per i non addetti ai lavori.

Wordpress: un CMS (Content Management Systems) che permette di gestire in modo agevole tutti gli articoli di un blog nonché di sistemare le pagine del sito con contenuti ad hoc. Attraverso l’utilizzo di plugin e widget, offre la possibilità di creare contenuti web anche senza la conoscenza del codice html.

Hubspot: un sistema in grado di automatizzare l’intero processo di marketing incentrato su una strategia di ideazione, realizzazione e diffusione di contenuti.

Google adwords: gli annunci sponsorizzati (cioè a pagamento) di Google, in grado di ottimizzare la creazione dei contenuti a scopo promozionale.

Semrush: strumento di analisi Seo, assolutamente indispensabile per ottimizzare i contenuti  e favorirne il posizionamento nei risultati di ricerca di Google.

  1. Pianifica in anticipo ogni attività giornaliera

I progetti che non si basano su un planning rigoroso iniziale, portano via più tempo di quanto previsto, con impatto negativo sia sul budget a disposizione che sullo stato d’animo e la motivazione di chi ci lavora su ogni giorno.

  1. Usa checklist per un lavoro accurato

È molto utile poter ricapitolare in un solo colpo d’occhio, i punti salienti del lavoro che si sta portando a termine.

Ad esempio, per quanto riguarda la creazione di un contenuto, assicurati di:

  • avere fonti autorevoli ed esempi validi
  • esporre un concetto fondamentale per ogni paragrafo
  • avere sempre lo stesso tone of voice
  • usare immagini rilevanti ed appropriate
  • formattare il testo

Per quanto riguarda invece, l’ottimizzazione del contenuto:

  • inserisci link interni ed esterni
  • ottimizza immagini e video
  • curare titolo e descrizione
  • condividilo sui social

 

  1. Testa e analizza sempre i risultati

Testa, analizza, migliora e ripeti! Ecco il mantra del vero copywriter, per essere certo di proporre e creare contenuti di qualità. Dopo aver pubblicato e condiviso i tuoi contenuti, dovrai monitorarne i progressi.

Solo in questo modo potrai avere la certezza che le tue strategie di content marketing e di blogging di successo funzionino.

analytics.jpg

Visualizzazioni: delle pagine, del post, del video, dello slideshow.

Condivisioni: puoi monitorare queste informazioni attraverso i social media, il mobile o le e-mail.

Lead generation: quanti nuovi contatti sei stato in grado di generare attraverso la tua campagna?

Conversioni: calcola l’aumento delle vendite realizzato e perfeziona le tue CTA (call to action).

 

  1. Riutilizza i contenuti in formati diversi

Lo stesso contenuto, come ad esempio l’articolo di un blog, puoi riproporlo su diversi canali, cambiando ne il formato. Puoi trasformarlo in un post per Facebook, creare un video, un’infografica o ancora un podcast oppure un’intervista. Pubblicandolo e condividendolo su diversi canali di comunicazione, potrai creare contenuti virali e intercettare molti più potenziali clienti.

 

  1. Scrivi con costanza e regolarità, seguendo un piano editoriale

Ogni singolo articolo che deciderai di produrre fa parte di un puzzle all’interno del quale deve trovare la sua giusta collocazione. Un articolo è collegato ad altri affini per argomento trattato, un altro contenuto invece rappresenta un approfondimento di quanto illustrato in modo più generico: elaborare un piano editoriale completo ti permette di avere coerenza, seguire un filo logico e scrivere con regolarità.

 

  1. User experience

Gli abbiamo riservato l’ultimo posto in questa classifica, non per importanza di certo ma anzi per metterne in risalto il valore fondamentale. Scrivere per il web, creare contenuti di qualità e in grado di attirare nuovi potenziali clienti – in linea con un approccio di inbound marketing- significa creare contenuti personalizzati. Che siano concepiti per un blog, la pagina di un sito o i social media,  il primo parametro di valutazione in base al quale testare la qualità di un contenuto è l’esperienza dell’utente o meglio, la percezione positiva che le persone devono provare nel momento in cui usufruiscono del contenuto che hai creato per loro.

 

user_experience-1.jpg


Come puoi offrire la massima soddisfazione ai tuoi prospects? Perfezionando sempre la leggibilità dei tuoi contenuti, seguendo i consigli appena illustrati e utilizzando video, immagini, statistiche, infografiche, podcast, link, questionari e risorse utili da scaricare.

 

Creare contenuti di qualità funziona davvero?

È l’essenza del business online, l’unica strategia efficace in grado di attirare nuovi clienti e sfruttare il potenziale digitale che il web mette a disposizione di ogni azienda.

Costruire un’identità digitale del tuo brand significa differenziarsi dalla concorrenza e farsi notare, diventando un punto di riferimento per la tua nicchia e raccontando la storia della tua azienda attraverso contenuti di qualità in grado di farla rimanere impressa nella mente dei tuoi potenziali clienti.

L’inbound marketing permette di creare contatti, attirare potenziali clienti e condurli verso un’esperienza d’acquisto straordinaria ma soprattutto di costruire relazioni basate sulla fiducia e in grado di fidelizzarli. Solo in questo modo sarai in grado di creare un brand vincente, indipendentemente dal settore di mercato al quale appartieni.

Guida gratuita - Come guadagnare con il blog

Argomenti: Blog, ContentMarketing, InboundMarketing

YourTarget Team

YourTarget Team

Mamme, papà, freelance, imprenditori. Marketers, nomadi digitali, creativi, sviluppatori, scrittori, artisti. Definiteci come volete. Perché siamo tutto questo (e molto altro ancora): una squadra variegata con una passione comune. Generare valore e offrire valore ai nostri lettori e a quelli dei nostri clienti.

Sign up to our newsletter

Recent Posts